Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Consiglio comunale di giovedì 26 e venerdì 27 col Consiglier Lorenzo Colombo assente giustificato.
Un mese fa un povero Vigile che si è suicidato per una foto di un parcheggio sbagliato sul posto dei disabili, aveva chiesto scusa e si era anche multato ma purtroppo è stato massacrato su Facebook!
A Cassano mancano i Vigili ma c’è una Vigilessa nuova al posto di Chiara, mentre i padroni maleducati dei cani non raccolgono la cacca neppure nell’aiuola sotto il Comando della Polizia locale ed i fumatori maleducati buttano anche le cicche delle loro sigarette; ho conosciuto la Vigilessa nuova ed ho incontrato l’ex Vigilessa Chiara che si è trasferita dal I° febbraio all’Ufficio Tecnico; il fortissimo vento che c’era stato non ha pulito le schifezze lasciate dagli animali che dagli uomini.
Purtroppo i padroni di alcuni cani sono proprio maleducati perchè non raccolgono la cacca dei loro amati animali, neppure nell’aiuola sotto il Comando della Polizia locale dove i fumatori maleducati buttano anche le cicche delle loro sigarette; spero che la nuova legge sul fumo-cicche risolva con le multe il problema!
Ho seguito e preso appunti in Comune a tutte le riunioni pubbliche delle 2 Consulte dei Consiglieri comunali alle ore 18 sul Bilancio; mi ricordo che la data del precedente Consiglio comunale a febbraio non era sicura e c’erano le dimissioni di una Consigliera, ma neppure il Segretario era sicuro della data, tanto che il Sindaco che non sapeva nulla ha esclamato: mi adeguo!
Ho riportato questo fatto perchè( tra i Mi piace, Cuore o Arrabbiati:50 Commenti:275 Condivisioni:11 Visualizzazioni: 4.650 anche se non totali come le mie) tra i miei moltissimi commenti per spiegare cosa stavano dicendo e anticipando le votazioni perchè spesso saltava il collegamento, anche se sul cellulare si sentiva meglio che sul computer, il mio commento sul battibecco tra Sindaco e Presidente “Chi comanda il Sindaco o il Presidente?” ha fatto ridere il mio amico Max.

Riporto solo qualche commento dei Consiglieri comunali di opposizione Elena Bornaghi, Mario Cerri e Mario Albè hanno sbugiardato il Sindaco & Soci con i Consiglieri di maggioranza sempre compatti.
-Elena Bornaghi: le case di edilizia pubblica devono essere abbinate alle cantine-scantinati per evitare i problemi successi.
-Mario Albè: completamento della Tangenziale con Milano Città Metropolitana nella sua complessità, ma non solo la Bretellina.
Sindaco: quando avremo la posizione organica completa dei Vigili faremo di più, ma non notturna. Sfavorevole perchè solo 10 operatori con carenza organica, anzichè 18 come previsto dalla Regione. Il parere del Comandante è importante, ma quanto ne sappiamo del lavoro di soli 10 operatori che è insufficiente. Occorre aumentare il numero soprattutto d’estate sul fiume con annegamenti ed incendi. Il Prefetto dev’essere informato per la sicurezza di tutte le persone.
-Mario Albè: il bando della vendita della Rete del Gas non è stato fatto, ma come si può ipotizzare d’incassare dei soldi adesso o tra 4 anni? E’ meglio approfondire con un tavolo di lavoro col Sindaco.
Ogni tanto scrivevo anche il numero delle persone in collegamento che sono variate da 5 a 40:
Solo 6 in collegamento

– Gm Forcella Giacomo: siamo a fine mandato. Ringrazio chi lavora negli ospedali e chi ci assiste in questo momento. Fine dell’Europa? In 10 anni cosa abbiamo fatto come maggioranza? Abbiamo aiutato le famiglie con mantenimento dei servizi ed approvato il PGT. Le strutture pubbliche realizzate negli anni fa ’70 o ’80 che devono essere ristrutturate. Tangenziale e TE.CA. E’ auspicabile per gli interessi della società serve una condivisione della vita politica con pari dignità lavorando insieme per l’interesse dei nostri cittadini. Serve una continuità nella discontinuità. Favorevole.
-Mario Albè: Cassano bella come una cartolina, ma non sono state fatte scelte turistiche, mutuo al credito sportivo, vendita della Rete del Gas; questo modus operandi non ha rilanciato Cassano, ma un dormitorio; critica costruttiva nell’interesse del paese in aiuto alla maggioranza che non ci ha ascoltato. Scelte fatto esclusivamente dalla maggioranza. Contrari.
Sindaco: mi collego sul piano attuativo del cinema Giardino che può essere discusso in Consiglio comunale. Rete del Gas discussa in tutte le commissioni. Tra un anno non sarò più Sindaco, ma io amo Cassano e penso al suo futuro. Bornaghi ha detto che non abbiamo ascoltato, ma nelle commissioni. Costruire insieme e la mia disponibilità non è stata accolta. Abbiamo dato disponibilità per collaborare. La politica deve dire anche le soluzioni. Bilancio sui cestini dei rifiuti e la riduzione di 1 € delle rette non si fa politica. Questa emergenza cambierà la gestione della cosa pubblica con lo Stato che farà investimenti. Lo Stato darà aiuto ai comuni. Cassano non è una città dormitorio. Da Assessore con Rosa Casati.
Elena Bornaghi: DUP a fine legislatura dando in 10 anni con non tutti gli impegni mantenuti come le consegne postali, controlli sui parcheggi ed isola Borromeo. Bretellina e T.E.CA. con tempi lunghissimi. La vendita della Rete del Gas porterà risorse. Volevamo collaborare, ma ieri sera mi sono trovata di fronte ad un muro ed è stato impossibile sulla riduzione di 1 € sulla tariffa della Casa di Riposo alla luce di quello che sta succedendo adesso. Non potete chiedere di fare ogni volta o il tecnico o il politico. Sui cestini dei rifiuti potevano decidere i funzionari se con o senza i coperchi. C’è poca volontà di ascolto in questi anni. Non avete accettato il suggerimento di Albè sulla gestione della Piscina.
-Mario Albè: mi dispiace moltissimo quanto visto all’isola Borromeo; l’area dev’essere più curata. Alcune promesse nel programma la maggioranza le ha perse per strada come aumentare la pulizia dei parchi. Collegare il Linificio con la stazione sulla Muzza è importante come dal viale Rimembranze alla stazione perchè adesso c’è solo una stradina. rividere la costituzione del ruolo delle Consulte mai partite. Avevate scritto: non vogliamo scrivere il “Libro dei sogni”; in questo ultimo anno è uno stimolo di fare le cose promesse. Condivisione più ampie. Forcella diceva che non voleva vedere la tifoseria. Sono Contrario! Contrario.

Read Full Post »

Martedì mattina ho postato sull’altro blog
https://cassanodadda.wordpress.com/2020/03/24/classifica-donazioni-coronavirus-a-cassano-daddami-per-un-totale-accertato-di-e-28-499-come-quando-lavoravo
Lunedì 16 marzo è partita la proposta di donazioni per il “Coronavirus” a Cassano d’Adda(Mi) dalla signora Federica Ferrari su Facebook per l’Ospedale Zappatoni e dopo il primo versamento di Paolo Ricciardi con 200 € ho notato subito dopo 6 versamenti quello del Sindaco Roberto Maviglia con 100 € che ha condiviso sulla sua pagina Facebook l’iniziativa; subito dopo il suo Assessore “Etico” al bilancio Tommaso Aresi con 150, poi la collega Simona Merisi della “Sinistra” con 100 € ma con la foto col figlio, poi la moglie dell’Assessore “Etico” Massimo Ughini con 200, poi la moglie dell’ex Senatore “Verde” Natale Ripamonti con 200, poi l’ex Assessore regionale di destra Serafino Generoso che voleva salvare l’Ospedale con € 300, poi “Cassano Etica Ecologista” con 250, il giorno dopo l’ex consulente “Verde” Andrea Passera assunto in Comune dal Sindaco Rosa Casati con 200 € come la candidata “Etica” Marina Vergani ed infine ci sono ANPI con 100 € oltre al Presidente Giancarlo Villa 25 col figlio Stefano 20 e Rocco Farruggia 25.
Che strano il PD non figurava?
Il Vice Sindaco “PD” Vittorio Caglio che ha anche la delega ad Organizzazione e coordinamento iniziative ed eventi intersettoriali era in conflitto d’interesse come Presidente della “Punto d’Incontro”, quindi si è dimesso da Presidente facendosi nominare Direttore e la sua collega Assessora Arianna Moreschi segue il Forum delle Associazioni di Volontariato; ho scoperto nella pagina del PD su Facebook che i fondi raccolti andranno sul FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA gestito dal Forum delle Associazioni di Volontariato, che mette a disposizione il suo IBAN.
Dopo questa mia precisazione, sulla pagina del PD hanno messo gli importi dei bonifici fatti con l’IBAN: 1.000 € all’Ospedale Zappatoni e 200 alla “Croce dell’Adda” con la seguente precisazione:
Abbiamo raccolto mille euro per l’ospedale Zappatoni che ha raggiunto il suo obiettivo minimo. Inoltre il Circolo ha deciso di devolvere anche 200 euro ad un’altra realta’ importante della nostra zona: la Croce dell’Adda.
Se hanno raccolto 1.000 € non penso che Vice, Assessora e Presidente del Consiglio comunale Luigi Cerrato abbiano dato 333,33 € a testa?
Anche la “Croce dell’Adda” (che ben conosco in quanto sono stato anche Presidente) aveva organizzato una raccolta sul proprio C/C e la mia Consigliera comunale Elena Bornaghi ha fatto un video a favore mostrando la copia del bonifico che aveva fatto.
Giovedì 12 mattina ho proposto al Consiglio Direttivo dell’AIDO cassanese( WhatsApp e telefonicamente) di effettuare una raccolta fondi estendendola non solo ai nostri 630 Soci, ma anche ad altri cittadini sul nostro C/C per il “Coronavirus” a favore della Casa di Riposo Cassanese “Rsa belvedere”; in serata all’unanimità abbiamo deciso di effettuare la raccolta fondi sul nostro C/C presso la BCC Milano Cassanese al seguente codice iban IT43P0845332800000000212610 con la causale Casa di Riposo “Rsa belvedere”.
Venerdì mattina ho effettuato sul nostro C/C AIDO una donazione per la Casa di Riposo di 100 € copiando dal Sindaco.
Lunedì pomeriggio è stato accreditato il mio bonifico.
Martedì mattina dovevo effettuare il bonifico per conto della Pro Loco per l’Ospedale, ma ho dovuto scrivere su Facebook quello che ho scoperto come dalle 3 foto:

Mi ha commentato uno sconosciuto che ha copiato dalla Responsabile del PD Silvana Denaro, ma ho risposto ad entrambi:
Non lancio fake news perchè come ex bancario-sportellista-cassiere stamattina ho fatto un bonifico sul C/C x l’OSPEDALE ZAPPATONI a favore del FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA; mi è uscita la scritta di IBAN errato ed ho telefonato alla BCC di Treviglio che conosco in quanto ho lavorato in BNL aprendo l’agenzia di Treviglio. Dopo 2 dipendenti ho comunicato l’IBAN del PD che era giusto ed ho provato a chiedere dell’intestazione del C/C del BENEFICIARIO ed ho scoperto che era sbagliata quella indicata dal PD in quanto non era “FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA”, ma “S’Apre”. Sono membro del Forum, ma non conosco l’IBAN in quanto il Vice Presidente Emanuele Vincenzi voleva darmi l’E/C nell’assemblea pubblica ma il Presidente Giorgio Costa non ha voluto. Se fossi stato in possesso dell’E/C avei controllato l’IBAN, ma pensavo che avessero aperto un C/C nuovo per la triste occasione. Come avrebbe fatto una persona inesperta a fare il bonifico? Avrebbe sicuramente desistito dopo la prima telefonata ed addio bonifico.
Non ho avuto più contro risposte!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Siamo proprio in campagna elettorale con propaganda elettorale spudorata della maggioranza di sinistra in vista delle elezioni comunali 2021 come a Milano con l’Assessore alla Sanità Giulio Gallera che in 1 giorno si è candidato a Sindaco e poi si è ritirato perchè molto criticato, mentre a Roma dei “poltronari falliti” (come “capitone”, “melonara” con Berlusca e “pinocchio”) vorrebbero sfiduciare il “Presidentissimo” Giuseppe Conte che sta salvando l’Italia non solo dal Coronavirus!

Post scriptum: secondo me è già partita una propaganda elettorale spudorata della maggioranza di sinistra in vista delle elezioni comunali 2021 come a Milano e Roma, perchè guardando la classifica generale delle donazioni cassanesi si trova al secondo posto la lista “Cassano Etica Ecologista” con € 1.300, seguita in quarta dal PD con 1.200 € e con la “Sinistra” con 100 € che se si somma ad ANPI coi soci fanno 270, mentre per l’opposizione c’è l’ex Assessore regionale di destra Serafino Generoso con € 300 e la Consigliera comunale Elena Bornaghi di “Cassano Obiettivo Comune” si salva in quanto fa una donazione anonima.

Read Full Post »

Il giorno 18 marzo il Sindaco Roberto Maviglia ha pubblicato sulla sua pagina Facebook la seguente frase con i 2 video:
Molti chiedono aggiornamenti sulle operazioni di pulizia e sanificazione. Condivido il post che abbiamo messo sulla pagine dal Comune.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un’ora fa è passato finalmente, perchè non lo vedevo da una vita dato che a quest’ora sono sempre in cucina al computer, il camion di CEM Ambiente in Via Tornaghi diretto alla Cascina Volta dove fa sempre manovra ritornando indietro; ha lasciato una striscia di bagnato sull’asfalto come le lumache e come al solito.
Sento che sta arrivando un altro mezzo del CEM e vado sul terrazzo a vederlo che incrocia l’altro, ma mette la freccia per girare in via Cattaneo; purtroppo quest’ultimo non aspira e non ha neppure l’omino che spruzza il liquido disinfettante sulla strada e sui marciapiedi come si vede benissimo nei video postati dal Sindaco.

Post scriptum: Sindaco Roberto Maviglia della lista “Cassano Etica Ecologista” e Consigliera Valentina Brovedani di CEM Ambiente per la “Lega” inzaghese anche se abiti a Groppello, ho appena assistito alle operazioni di pulizia e sanificazione in Via Tornaghi e posso dire che non sono proprio soddisfatto di CEM Ambiente! Quindi posso pagare meno tasse comunali?

Read Full Post »

Ho saputo che nella mia Città di Cassano d’Adda(MI) la “Croce dell’Adda” (che ben conosco in quanto sono stato anche Presidente) e la signora Federica Ferrari(che non ho il piacere di conoscere) hanno iniziato a raccogliere fondi per il “Coronavirus” (Covid-19)  rispettivamente la prima per se stessa e la seconda per l’Ospedale Zappatoni che prevedeva un

obiettivo di 20.000 €, adesso 23.819 € Donati da 250 persone in 5 giorni

Leggendo la seconda proposta per l’Ospedale tramite “gofundme” sponsorizzata anche dal Sindaco Roberto Maviglia che ha effettuato una donazione di 100 € ho scoperto che i fondi raccolti andranno sul FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA gestito dal Forum delle Associazioni di Volontariato, che mette a disposizione il suo IBAN( che non è indicato neppure nell’articolo di ieri a pagina 32 su “La Gazzetta della Martesana – La Gazzetta dell’Adda” che è intestato a S’APRE).
Come AIDO facciamo parte del Forum, ma non siamo nel Consiglio anche se su 5 sono solo in 4 Consiglieri in quanto si è appena dimessa una componente ed ho sollecitato invano la nomina di un Tesoriere. 
Ho notato che tra i donatori ci sono persone Anonime, ma tra gli altri ci sono il Sindaco coi politici o le mogli della sua lista “Cassano Etica Ecologista” con 250 € ed alcuni della maggioranza di “Sinistra per Cassano” con l’Assessora con la foto col figlio; tra i donatori c’è anche un ex Assessore regionale che voleva salvare l’Ospedale.
Ho chiesto via E Mail all’organizzatrice Federica se una volta raggiunto il tetto dei 20.000 € che fine facevano i soldi in eccedenza, ma non ho avuto risposte; stamattina le ho scritto ancora perchè dovrei fare un versamento, dato che non possiedo carte di credito o debito pur avendo un C/C bancario.
Non avendo trovato quelli del PD ho scoperto su Facebook che i politici propongono di versarli sul C/C intestato a “PD Circolo di Cassano d’Adda” e pertanto non si fanno pubblicità ma non si sa quanti versano, cosa versano e quando verseranno sul C/C del Forum?
Giovedì mattina ho proposto al Consiglio Direttivo dell’AIDO cassanese( WhatsApp e telefonicamente) di effettuare una raccolta fondi estendendola non solo ai nostri 630 Soci, ma anche ad altri cittadini sul nostro C/C per il “Coronavirus” a favore della Casa di Riposo Cassanese “Rsa belvedere”.
Purtroppo la Casa di Riposo è isolata ed i parenti non ci possono andare a far visita ai nostri anziani ricoverati, che sono le radici di noi Cassanesi e dei paesi limitrofi in quanto non ci sono solo residenti.
Purtroppo c’è un’ala vuota terminata quando ero Assessore(2011-2015) che forse potrebbe servire adesso con questa emergenza senza aspettare il bando che scadrà il prossimo maggio per la nuova gestione della Casa di Riposo.
Sul cancello della Casa di Riposo ci sono 2 avvisi per il “Coronavirus”, ma per fortuna hanno sistemato la cancellata rotta-aperta.
Sul “Giornale di Treviglio e della Gera d’Adda” del 13 marzo scorso ho trovato un interessante articolo sulle videochiamate ai nonni chiusi in case di riposo e l’ho postato su Facebook scrivendo: A conferma della scelta dell’AIDO Cassanese anche se l’ho letto solo oggi, ma è di venerdì scorso. Cassano d’Adda quando copia?
Giovedì in serata come AIDO all’unanimità abbiamo deciso di effettuare la raccolta fondi sul nostro C/C presso la BCC Milano Cassanese al seguente codice iban
IT43P0845332800000000212610
con la causale
Casa di Riposo “Rsa belvedere”.

Post scriptum: venerdì mattina ho informato il giornalista Martino Lorenzini della nostra proposta che ha pubblicata on line su “prima LA MARTESANA” ed ho effettuato sul nostro C/C AIDO una donazione per la Casa di Riposo di 100 € copiando dal Sindaco; dato che hanno superato il tetto dei 20.000 € per l’Ospedale possiamo sostituirci come AIDO indicando la causale Ospedale Zappatoni oppure per la “Croce dell’Adda” e provvederemo a girocontarli sui rispettivi C/C bancari.

Read Full Post »

15 giorni fa avevo scritto:
Di solito il giorno sfortunato è Venerdì 17, ma ieri Giovedì 27 me lo ricorderò! 1) Incivile è chi fuma e butta la cicca in terra sul marciapiede e chi non pulisce la cacca del suo amato cane! 2) Isola Borromeo vandalizzata nonostante il guardiano abusivo? 3) “Corona virus” silenzio per “Quarantena” o “Quaresima”? Mercato abolito e poi aperto, ma con poca gente e meno mercatari del solito. “Bretellina della Tangenziale” pronta, ma per l’inaugurazione si aspetta la fine del virus? Ospedale di Cassano d’Adda(Mi) col virus? Anche 2 Medici cassanesi confermano e stamattina sono andati dal Sindaco mentre emetteva il Comunicato dei 4 casi! (vedi https://colomboangelo.wordpress.com/2020/02/28/di-solito-il-giorno-sfortunato-e-venerdi-17-ma-ieri-giovedi-27-me-lo-ricordero-1-incivile-e-chi-fuma-e-butta-la-cicca-in-terra-sul-marciapiede-e-chi-non-pulisce-la-cacca-del-suo-amato-cane-2-isol/)
Mercoledì pomeriggio il mio amico pensionato è stato fermato in piazza Garibaldi da 2 Vigilesse che gli hanno chiesto dove stava andando, ha risposto che stava spostandosi dal medico alla farmacia per ritirare i farmaci prescritti, pertanto l’hanno lasciato proseguire.
Ieri mattina ho fotografato gli alberi coi fiori rosa nel parco di villa Borromeo, il Mercato era sospeso ma i bagni pubblici erano aperti.
Mi sono recato in BCC di Milano per conto dell’A.I.D.O.(Associazione Italiana Donatori Organi) in quanto avevamo chiuso il conto corrente postale presso la loro di Segrate il 18 giugno scorso e dato che non avevamo ricevuto l’assegno a saldo avevamo sollecitato e finalmente ci hanno risposto che era tornato indietro in quanto non hanno trovato nessuno a casa mia( forse quando sono andato con tutta la famiglia in vacanza in Sardegna ai primi di settembre) e me l’avrebbero rinviato; finalmente mi è arrivato mercoledì mattina ed ieri l’ho versato.
Ho fatto un giro in bicicletta in via Verdi sopra il parco Belvedere, poi alla scuola elementare Quintino di Vona col cartello “Andrà tutto Bene” ed attorno alla “Bretellina della Tangenziale” in quanto mi avevano riferito che mancava il collaudo al ponte per il passaggio dei mezzi agricoli, poi ho saputo che finalmente era stato collaudato; la “Bretellina” è pronta, ma ieri era frequentata solo da cani coi padroni; sono passato vicino alla discarica comunale senza più il cartello; poi rientrando a casa ho visto un tir passare quasi in centro da via Milano presso la rotonda per via Quintino di Vona.
L’Oratorio di Cristo Risorto era chiuso e nel pomeriggio mi sono recato al Centro Sportivo comunale dove i lavori per la pista di atletica sono quasi terminati( quasi ogni giorno controllo e fotografo) perchè devono segnare tutte le righe bianche sul tartan e rimettere dopo decenni la gabbia del lancio del martello, mentre nel pattinodromo che è da mettere a posto per le gare di pattinaggio ho visto entrare un pattinatore anche se dovrebbe essere chiuso.

Post scriptum: so che l’Assessore allo Sport incontra le società sportive, ma seguirà i lavori come sto facendo io? Penso proprio di no!

Read Full Post »

Ieri mattina ho comprato nell’edicola al Villaggio di Marina Turini in Levati sia il settimanale “la Gazzetta dell’Adda” che il quotidiano “IL GIORNO” per leggere soprattutto sul cinema Giardino, ma dalla pagina 2 alla 5 del settimanale ho letto finalmente quanto prendono i politici non solo cassanesi.
Il cinema Giardino è stato inaugurato quando sono nato io nel 1951, da bambino l’ho frequentato sia per vedere i films che per assistere ai vari spettacoli musicali, teatrali ed altre manifestazioni tanto che mi ricordo che l’AVIS ha premiato mio papà per le sue donazioni di sangue che effettuava come dipendente AEM( ora A2A); da giovane poi lo frequentavo in compagnia, cinema anche all’aperto d’estate nell’Oratorio San Giovanni Bosco; per alcuni anni ci ho lavorato “non gratis” col mio amico Vittorino Cazzaniga( io con Giacomo Ghidini Comotti e lui con Renzo Gennari) e prendevo 4.000 lire per il turno domenicale dalle ore 16 alle 20 o dalle 20 alle 24.
Ho scritto diversi posts con fotografie sui miei 3 blogs e su Facebook, ho conservato tutti gli articoli di giornali e riviste ma negli ultimi 4 anni( 2017-2020) c’è stato molto materiale con diversi cambi di progetti dopo il suo abbattimento: progetto ACLI con negozi sotto ed appartamenti sopra come nei palazzi vicini, progetto Roberto Ing.Laboni con parchetto ed il trasferimento dell’area volumetrica in Via Mantegazza su terreni agricoli di diversi proprietari e progetto dello studio Branduardi Srl di Vaprio d’Adda(MI) con parcheggi pubblici alberati ed il trasferimento dell’area volumetrica in Vicolo dei Frati di proprietà della Parrocchia Santa Maria Immacolata e San Zeno.
Forse vedrò abbattere il cinema Giardino come ho visto abbattere il cinema Alexandra, che adesso ospita il cantiere del palazzo in costruzione che spesso invade e sporca la via Quintino di Vona proprio davanti alla scuola elementare.
Stranamente mercoledì scorso in Giunta erano tutti presenti per la Determina N. 47 del 04/03/2020 con OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE LINEE GUIDA DELLA PROPOSTA DEL PIANO INTEGRATO DI INTERVENTO DENOMINATO CINEMA GIARDINO IN VARIANTE AL PGT VIGENTE.
Leggendola non si capiva se bastava l’approvazione della Giunta come anche leggendo le dichiarazioni dell’Assessora sul quotidiano, ma sul settimanale c’è scritto: …la decisione finale spetterà al Consiglio

Quanto costano ai Cittadini di Cassano d’Adda(MI) le presenze dei Consiglieri comunali, Assessori e Sindaco?
Sul settimanale ho letto quanto prendono i politici non solo cassanesi; quando ero Consigliere comunale( 1990-1992) prendevo circa 30.000 lire per ogni presenza al consiglio ma non sono mai mancato, anzi sono tornato apposta a luglio per un consiglio in auto da Cogne(AO) dove ero in vacanza con la famiglia in albergo, poi ho pernottato a casa e in mattinata sono ritornato in montagna.
Sono l’unico politico cassanese che ha pubblicato il cedolino mensile del Comune quando ero Assessore( 2011-2015), anche con la liquidazione dei primi giorni del mese di luglio:

Avevo pubblicato anche l’importo dei Vitalizi dei 2 cassanesi( l’ex Senatore Natale Ripamonti circa 4.000 € mensili e l’ex Assessore regionale Serafino Generoso circa 2.000 €).
C’è anche il gettone di presenza per 19,90 €( pagina n° 3) dei Consiglieri comunali non solo per il consiglio, ma anche per la consulta comunale, mentre il Presidente del consiglio Luigi Cerrato prende come un Assessore 1.255 € lordi mensile anche se non ci sono consigli come è successo dal 18 dicembre al 18 febbraio; l’Assessore Massimo Ughini ai Lavori pubblici prende 627,50 € come Arianna Moreschi che lavora in una ditta a Milano, mentre gli Assessori Tommaso Aresi e Simona Merisi dovrebbero prendere 1.254,99; il Vice Sindaco prende 1.533,88 anche se è Direttore nella Cooperativa “Punto d’Incontro” ed il Sindaco Roberto Maviglia 2.788,87.
In Milano Città Metropolitana il nostro Sindaco va GRATIS( pag. 4), mentre la Senatrice Malpezzi è alla prima esperienza al Senato in quanto prima era alla Camera( pag. 5).

Read Full Post »

Sono un laureato, ex bancario, pensionato ed ex assessore comunale ma l’unico politico Cassanese con 2 blogs attivi con 586.786 visite( l’altro politico aperto nel 2006 non lo uso più) e 5000 Amici-nemici su Facebook.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Non sto tutto il giorno sul computer o sul cellulare perchè sono impegnato sia politicamente( Delegato della Consigliera comunale Elena Bornaghi della lista civica “Cassano Obiettivo Comune” ed uno dei 5 componenti del rinato M5S locale) che socialmente in quanto partecipo a quasi tutte le iniziative locali e ricopro ancora 2 incarichi: Segretario e Tesoriere della Pro Loco( sino alla prossima assemblea che doveva svolgersi sabato prossimo ma è stata rinviata) e Presidente AIDO( dal 17 febbraio scorso, mentre prima ero Tesoriere).

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Se qualcuno vuole sapere del mio curriculum dettagliato può leggerli sui 2 blogs in alto di fianco ad Home(casa) cliccando su Chi sono.
Dato che scrivo molto su Cassano d’Adda(MI) perchè la giro in bicicletta, mi informo e fotografo e poi pubblico sia notizie che articoli italiani ricevendo molti apprezzamenti e diverse critiche da avversari politici o da chi non la pensa come me.
Ogni tanto tolgo dagli Amici-nemici su Facebook qualcuno ma siccome adesso ho raggiunto il massimo di 5000 come i 2 Sindaci leghisti dei Comuni confinanti( Juri Imeri di Treviglio-BG e Andrea Fumagalli di Inzago-MI), pertanto eliminerò qualche nemico o falso Amico per dar la possibilità ad altri di contattarmi e di informarsi senza arrabbiarci.
Post scriptum: non capisco perchè alcuni ex Amici-nemici che ho tolto continuano a leggermi e commentarmi! Sarà per invidia, ignoranza o cattiveria?

Read Full Post »

Older Posts »