Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 4 giugno 2021

Giovedì 13/5 al termine del Consiglio Comunale l’Assessora Simona Merisi ha detto: “posso ora mandare a fanculo tutti quelli che erano connessi.
Venerdì 14 Marco Crippa di “Forza Italia” ha preparato la lettera chiedendo scuse e dimissioni alla Merisi, ma è stata protocollata il 20 in quanto solo Mario Cerri della Lega ha firmato.

Cassano d’Adda, 14.05.2021
Al signor SINDACO
al Presidente del Consiglio Comunale

Oggetto: Ordine del giorno ai sensi dell’art. 72 capo IX del vigente regolamento di
funzionamento del Consiglio Comunale e art. 8 comma 2 lett. B) dello Statuto del
Comune.
Riferimento: Richiesta di scuse con relative dimissioni da parte dell’Assessore MERISI
Simona in merito a “ingiurie proferite al Consiglio Comunale a videoregistrazione
accesa in live streaming”.
I sottoscritti Consiglieri Comunali con il seguente documento intendono proporre al
Consiglio Comunale il seguente Ordine del Giorno.

Premesso che:
Il giorno 13 maggio 2021, dopo l’ultimo punto in trattazione del Consiglio Comunale
in live streaming a videoregistrazione ancora accesa, l’Assessore Merisi Simona
proferiva termine offensivo ed ingiurioso in riferimento al Consiglio Comunale e a tutte
le persone che erano collegate, esternando testuali parole “…adesso posso mandare
a fanculo le persone che si sono appena s..connesse”;
La videoregistrazione del Consiglio Comunale il giorno seguente è stata resa
disponibile al pubblico sul sito Comunale e alcune ore dopo è stata rimossa;
La videoregistrazione del Consiglio Comunale è stata in seguito di nuovo resa
disponibile al pubblico sul sito Comunale in una versione mancante della frase
ingiuriosa;

Nei giorni successivi i Consiglieri Comunali ed i cittadini tutti si attendevano da parte
dell’Assessore Merisi Simona una qualche spiegazione e le dovute scuse;
A tutt’ oggi dell’Assessore MERISI Simona non ha ritenuto né commentare l’accaduto
né porgere le proprie scuse.
Ritenuto che:
Tale espressione volgare è fortemente lesiva ed ingiuriosa nei confronti dell’intero
Consiglio Comunale, ma soprattutto dei cittadini Cassanesi che seguivano il Consiglio
Comunale;
Tale espressione sia in contrasto con i valori che chi riveste una carica pubblica deve
necessariamente diffondere alla nostra società;
Dopo tale esternazione sarebbero state necessarie le pronte e spontanee pubbliche
scuse, senza che il suddetto ordine del giorno arrivasse in Consiglio Comunale da
parte dei Consiglieri di minoranza sollecitando l’Assessore a tale atto. Tutto ciò premesso e ritenuto per le motivazioni espresse
Si chiede
al Presidente del Consiglio e al Sindaco un’espressa richiesta di fissazione urgente
della discussione del presente ordine del giorno in Consiglio Comunale, affinché
l’Assessore provveda a fare le pubbliche scuse all’indirizzo dei componenti il Consiglio
Comunale e di tutta la cittadinanza.

Si chiede altresì
Una netta presa di posizione da parte del Consiglio Comunale tutto, che sancisca la
netta contrarietà all’espressione volgare ed ingiuriosa proferite da parte
dall’Assessore Merisi Simona;
Che Assessore Merisi Simona per senso di responsabilità istituzionale e spirito civico
oltre che per motivi di opportunità politica, rassegni le proprie dimissioni irrevocabili
nelle mani del primo cittadino;
Qualora ciò non dovesse avvenire chiediamo che il Consiglio Comunale esprima un
voto di sfiducia nei confronti dall’Assessore Mersi Simona affinché il Sindaco possa
procedere all’immediato ritiro delle deleghe affidatele e alla relativa revoca della
carica di Assessore.
I Consiglieri Comunali

Come mai soltanto il 27 ha risposta la diretta interessata che ha offeso anche i Cittadini collegati?

Mercoledì quasi a mezzogiorno del 2 giugno non solo in 3 Candidati Sindaco( io, Marco Galbusera e Vittorio Caglio) con la Merisi abbiamo letto gli articoli della Costituzione e con altri Candidati politici( tranne il Presidente del Consiglio ed i destri).

Post scriptum: su Facebook solo 8 ore fa ho scoperto che 2 giorni fa la “Lega Cassano 2021” sulla sua pagina ha pubblicato la lettera della Merisi e solo in 43 l’hanno visto ponendo 4 faccine, 3 commenti e 4 condivisioni su 141 iscritti. Nella pagina “Cassano d’Adda elezioni Amministrative 2021” la situazione è la seguente per ora: 2 faccine su 236 iscritti, visitato da 69 compreso il nuovo Parroco ma non dalla diretta interessata e nessun commento.

Read Full Post »