Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 4 maggio 2020

Oggi iniziano i lavori per l’abbattimento del Cinema Giardino a Cassano d’Adda(Mi) dove ho fatto il cineoperatore per qualche anno da giovincello, ma per ogni servizio ero pagato 4.000 lire.
Venerdì I° maggio sul settimanale “La Gazzetta della Martesana e dell’Adda” c’è scritto che oggi parte la procedura che porterà alla demolizione della struttura, ormai pericolosa.
Ieri sul quotidiano “Il Giorno” anche in prima pagina Stefano Dati precisa meglio che oggi inizieranno a smaltire l’eternit entro il 20, ma la demolizione inizierà lunedì prossimo come precisa il responsabile del progetto architetto Stefano Riboli.
Purtroppo non c’è l’autorizzazione del Consiglio comunale che dovrà votare la variante del Piano di Governo Territoriale, ma che potrebbe anche bocciare il trasferimento della volumetria edificabile nel vicolo dei Frati.
Su 17 Consiglieri il Sindaco Roberto Maviglia potrà votare perchè non è più parente dell’ingegnere Roberto Laboni che ha rinunciato al suo progetto prima di volare in cielo alcuni mesi fa. I 4 della sua lista “Cassano Etica Ecologista” lo copieranno, ma sui 4 del “Partito Democratico” ho dei dubbi per il neo Consigliere Marco Canali che ha esordito martedì scorso parlando col cuore per la figlia, ha però offeso pesantemente un avversario con 2 interventi finali che verranno tirati sicuramewnte ancora in ballo; 5 anni fa quando mi sono dimesso Canali doveva entrare in Consiglio come primo dei non eletti in “Italia dei Valori con Di Pietro”, mentre è entrato come “PD”; siccome l’Assessore Simona Merisi che ha la delega all’Urbanistica non era d’accordo in Giunta sull’operazione del Cinema come “Sinistra per Cassano” coi suoi 2 Consigliari Giacomo Forcella e Pietro Zanaboni; quindi i favorevoli sicuri sono solo 8, mentre i contrari potrebbero essere 9( 6 come minoranza, 2 sinistri e Canali).

Siamo rimasti solo in 3 cittadini Cassanesi a far opposizione: Stefano Dati che scrive su “Il Giorno” ed ha un processo in corso col Sindaco, Emiliano Proietti che ha denunciato quasi tutti in Comune ed io che mi denunciano perchè faccio nomi e cognomi per far capire chi sono, ma sono spiato.
Avevo già scritto
https://colomboangelo.wordpress.com/2020/02/26/sono-spiato-si-sul-mio-blog-politico-100-visite-senza-scrivere-niente-ed-81-dopo-la-mezzanotte-di-oggi/?preview_id=18882&preview_nonce=f4945f40ab&preview=true
ma ancora ieri( senza aver scritto nulla su questo blog politico fermo dal 28 aprile col nuovo record di 150.000 visite il giorno dopo) ci sono state ben 115 visite.

Ritorno al Cinema Giardino che già da sabato mattina degli operai stavano preparandosi nel cortiletto per i lavori odierni, ma oggi ho scattato solo le ultime 3 fotografie col vicino Franco Bonora che ha il negozio di “Casalinghi, Elettrodomestici e Regali” e l’abitazione proprio attaccati al muro del Cinema.

Post scriptum: spero che l’abbattimento del Cinema Giardino proceda senza intoppi perchè è veramente pericoloso e migliorerebbe la via Vittorio Veneto che diventerebbe bella col nuovo parchetto proprio di fronte al parco della stupenda villa Borromeo dei famigliari di Roberto Laboni.

Read Full Post »