Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 27 marzo 2020

Martedì mattina ho postato sull’altro blog
https://cassanodadda.wordpress.com/2020/03/24/classifica-donazioni-coronavirus-a-cassano-daddami-per-un-totale-accertato-di-e-28-499-come-quando-lavoravo
Lunedì 16 marzo è partita la proposta di donazioni per il “Coronavirus” a Cassano d’Adda(Mi) dalla signora Federica Ferrari su Facebook per l’Ospedale Zappatoni e dopo il primo versamento di Paolo Ricciardi con 200 € ho notato subito dopo 6 versamenti quello del Sindaco Roberto Maviglia con 100 € che ha condiviso sulla sua pagina Facebook l’iniziativa; subito dopo il suo Assessore “Etico” al bilancio Tommaso Aresi con 150, poi la collega Simona Merisi della “Sinistra” con 100 € ma con la foto col figlio, poi la moglie dell’Assessore “Etico” Massimo Ughini con 200, poi la moglie dell’ex Senatore “Verde” Natale Ripamonti con 200, poi l’ex Assessore regionale di destra Serafino Generoso che voleva salvare l’Ospedale con € 300, poi “Cassano Etica Ecologista” con 250, il giorno dopo l’ex consulente “Verde” Andrea Passera assunto in Comune dal Sindaco Rosa Casati con 200 € come la candidata “Etica” Marina Vergani ed infine ci sono ANPI con 100 € oltre al Presidente Giancarlo Villa 25 col figlio Stefano 20 e Rocco Farruggia 25.
Che strano il PD non figurava?
Il Vice Sindaco “PD” Vittorio Caglio che ha anche la delega ad Organizzazione e coordinamento iniziative ed eventi intersettoriali era in conflitto d’interesse come Presidente della “Punto d’Incontro”, quindi si è dimesso da Presidente facendosi nominare Direttore e la sua collega Assessora Arianna Moreschi segue il Forum delle Associazioni di Volontariato; ho scoperto nella pagina del PD su Facebook che i fondi raccolti andranno sul FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA gestito dal Forum delle Associazioni di Volontariato, che mette a disposizione il suo IBAN.
Dopo questa mia precisazione, sulla pagina del PD hanno messo gli importi dei bonifici fatti con l’IBAN: 1.000 € all’Ospedale Zappatoni e 200 alla “Croce dell’Adda” con la seguente precisazione:
Abbiamo raccolto mille euro per l’ospedale Zappatoni che ha raggiunto il suo obiettivo minimo. Inoltre il Circolo ha deciso di devolvere anche 200 euro ad un’altra realta’ importante della nostra zona: la Croce dell’Adda.
Se hanno raccolto 1.000 € non penso che Vice, Assessora e Presidente del Consiglio comunale Luigi Cerrato abbiano dato 333,33 € a testa?
Anche la “Croce dell’Adda” (che ben conosco in quanto sono stato anche Presidente) aveva organizzato una raccolta sul proprio C/C e la mia Consigliera comunale Elena Bornaghi ha fatto un video a favore mostrando la copia del bonifico che aveva fatto.
Giovedì 12 mattina ho proposto al Consiglio Direttivo dell’AIDO cassanese( WhatsApp e telefonicamente) di effettuare una raccolta fondi estendendola non solo ai nostri 630 Soci, ma anche ad altri cittadini sul nostro C/C per il “Coronavirus” a favore della Casa di Riposo Cassanese “Rsa belvedere”; in serata all’unanimità abbiamo deciso di effettuare la raccolta fondi sul nostro C/C presso la BCC Milano Cassanese al seguente codice iban IT43P0845332800000000212610 con la causale Casa di Riposo “Rsa belvedere”.
Venerdì mattina ho effettuato sul nostro C/C AIDO una donazione per la Casa di Riposo di 100 € copiando dal Sindaco.
Lunedì pomeriggio è stato accreditato il mio bonifico.
Martedì mattina dovevo effettuare il bonifico per conto della Pro Loco per l’Ospedale, ma ho dovuto scrivere su Facebook quello che ho scoperto come dalle 3 foto:

Mi ha commentato uno sconosciuto che ha copiato dalla Responsabile del PD Silvana Denaro, ma ho risposto ad entrambi:
Non lancio fake news perchè come ex bancario-sportellista-cassiere stamattina ho fatto un bonifico sul C/C x l’OSPEDALE ZAPPATONI a favore del FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA; mi è uscita la scritta di IBAN errato ed ho telefonato alla BCC di Treviglio che conosco in quanto ho lavorato in BNL aprendo l’agenzia di Treviglio. Dopo 2 dipendenti ho comunicato l’IBAN del PD che era giusto ed ho provato a chiedere dell’intestazione del C/C del BENEFICIARIO ed ho scoperto che era sbagliata quella indicata dal PD in quanto non era “FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA”, ma “S’Apre”. Sono membro del Forum, ma non conosco l’IBAN in quanto il Vice Presidente Emanuele Vincenzi voleva darmi l’E/C nell’assemblea pubblica ma il Presidente Giorgio Costa non ha voluto. Se fossi stato in possesso dell’E/C avei controllato l’IBAN, ma pensavo che avessero aperto un C/C nuovo per la triste occasione. Come avrebbe fatto una persona inesperta a fare il bonifico? Avrebbe sicuramente desistito dopo la prima telefonata ed addio bonifico.
Non ho avuto più contro risposte!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Siamo proprio in campagna elettorale con propaganda elettorale spudorata della maggioranza di sinistra in vista delle elezioni comunali 2021 come a Milano con l’Assessore alla Sanità Giulio Gallera che in 1 giorno si è candidato a Sindaco e poi si è ritirato perchè molto criticato, mentre a Roma dei “poltronari falliti” (come “capitone”, “melonara” con Berlusca e “pinocchio”) vorrebbero sfiduciare il “Presidentissimo” Giuseppe Conte che sta salvando l’Italia non solo dal Coronavirus!

Post scriptum: secondo me è già partita una propaganda elettorale spudorata della maggioranza di sinistra in vista delle elezioni comunali 2021 come a Milano e Roma, perchè guardando la classifica generale delle donazioni cassanesi si trova al secondo posto la lista “Cassano Etica Ecologista” con € 1.300, seguita in quarta dal PD con 1.200 € e con la “Sinistra” con 100 € che se si somma ad ANPI coi soci fanno 270, mentre per l’opposizione c’è l’ex Assessore regionale di destra Serafino Generoso con € 300 e la Consigliera comunale Elena Bornaghi di “Cassano Obiettivo Comune” si salva in quanto fa una donazione anonima.

Read Full Post »