Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 22 marzo 2020

Ho saputo che nella mia Città di Cassano d’Adda(MI) la “Croce dell’Adda” (che ben conosco in quanto sono stato anche Presidente) e la signora Federica Ferrari(che non ho il piacere di conoscere) hanno iniziato a raccogliere fondi per il “Coronavirus” (Covid-19)  rispettivamente la prima per se stessa e la seconda per l’Ospedale Zappatoni che prevedeva un

obiettivo di 20.000 €, adesso 23.819 € Donati da 250 persone in 5 giorni

Leggendo la seconda proposta per l’Ospedale tramite “gofundme” sponsorizzata anche dal Sindaco Roberto Maviglia che ha effettuato una donazione di 100 € ho scoperto che i fondi raccolti andranno sul FONDO DI SOLIDARIETA’ DI CASSANO D’ADDA gestito dal Forum delle Associazioni di Volontariato, che mette a disposizione il suo IBAN( che non è indicato neppure nell’articolo di ieri a pagina 32 su “La Gazzetta della Martesana – La Gazzetta dell’Adda” che è intestato a S’APRE).
Come AIDO facciamo parte del Forum, ma non siamo nel Consiglio anche se su 5 sono solo in 4 Consiglieri in quanto si è appena dimessa una componente ed ho sollecitato invano la nomina di un Tesoriere. 
Ho notato che tra i donatori ci sono persone Anonime, ma tra gli altri ci sono il Sindaco coi politici o le mogli della sua lista “Cassano Etica Ecologista” con 250 € ed alcuni della maggioranza di “Sinistra per Cassano” con l’Assessora con la foto col figlio; tra i donatori c’è anche un ex Assessore regionale che voleva salvare l’Ospedale.
Ho chiesto via E Mail all’organizzatrice Federica se una volta raggiunto il tetto dei 20.000 € che fine facevano i soldi in eccedenza, ma non ho avuto risposte; stamattina le ho scritto ancora perchè dovrei fare un versamento, dato che non possiedo carte di credito o debito pur avendo un C/C bancario.
Non avendo trovato quelli del PD ho scoperto su Facebook che i politici propongono di versarli sul C/C intestato a “PD Circolo di Cassano d’Adda” e pertanto non si fanno pubblicità ma non si sa quanti versano, cosa versano e quando verseranno sul C/C del Forum?
Giovedì mattina ho proposto al Consiglio Direttivo dell’AIDO cassanese( WhatsApp e telefonicamente) di effettuare una raccolta fondi estendendola non solo ai nostri 630 Soci, ma anche ad altri cittadini sul nostro C/C per il “Coronavirus” a favore della Casa di Riposo Cassanese “Rsa belvedere”.
Purtroppo la Casa di Riposo è isolata ed i parenti non ci possono andare a far visita ai nostri anziani ricoverati, che sono le radici di noi Cassanesi e dei paesi limitrofi in quanto non ci sono solo residenti.
Purtroppo c’è un’ala vuota terminata quando ero Assessore(2011-2015) che forse potrebbe servire adesso con questa emergenza senza aspettare il bando che scadrà il prossimo maggio per la nuova gestione della Casa di Riposo.
Sul cancello della Casa di Riposo ci sono 2 avvisi per il “Coronavirus”, ma per fortuna hanno sistemato la cancellata rotta-aperta.
Sul “Giornale di Treviglio e della Gera d’Adda” del 13 marzo scorso ho trovato un interessante articolo sulle videochiamate ai nonni chiusi in case di riposo e l’ho postato su Facebook scrivendo: A conferma della scelta dell’AIDO Cassanese anche se l’ho letto solo oggi, ma è di venerdì scorso. Cassano d’Adda quando copia?
Giovedì in serata come AIDO all’unanimità abbiamo deciso di effettuare la raccolta fondi sul nostro C/C presso la BCC Milano Cassanese al seguente codice iban
IT43P0845332800000000212610
con la causale
Casa di Riposo “Rsa belvedere”.

Post scriptum: venerdì mattina ho informato il giornalista Martino Lorenzini della nostra proposta che ha pubblicata on line su “prima LA MARTESANA” ed ho effettuato sul nostro C/C AIDO una donazione per la Casa di Riposo di 100 € copiando dal Sindaco; dato che hanno superato il tetto dei 20.000 € per l’Ospedale possiamo sostituirci come AIDO indicando la causale Ospedale Zappatoni oppure per la “Croce dell’Adda” e provvederemo a girocontarli sui rispettivi C/C bancari.

Read Full Post »