Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 8 marzo 2020

Ieri mattina ho comprato nell’edicola al Villaggio di Marina Turini in Levati sia il settimanale “la Gazzetta dell’Adda” che il quotidiano “IL GIORNO” per leggere soprattutto sul cinema Giardino, ma dalla pagina 2 alla 5 del settimanale ho letto finalmente quanto prendono i politici non solo cassanesi.
Il cinema Giardino è stato inaugurato quando sono nato io nel 1951, da bambino l’ho frequentato sia per vedere i films che per assistere ai vari spettacoli musicali, teatrali ed altre manifestazioni tanto che mi ricordo che l’AVIS ha premiato mio papà per le sue donazioni di sangue che effettuava come dipendente AEM( ora A2A); da giovane poi lo frequentavo in compagnia, cinema anche all’aperto d’estate nell’Oratorio San Giovanni Bosco; per alcuni anni ci ho lavorato “non gratis” col mio amico Vittorino Cazzaniga( io con Giacomo Ghidini Comotti e lui con Renzo Gennari) e prendevo 4.000 lire per il turno domenicale dalle ore 16 alle 20 o dalle 20 alle 24.
Ho scritto diversi posts con fotografie sui miei 3 blogs e su Facebook, ho conservato tutti gli articoli di giornali e riviste ma negli ultimi 4 anni( 2017-2020) c’è stato molto materiale con diversi cambi di progetti dopo il suo abbattimento: progetto ACLI con negozi sotto ed appartamenti sopra come nei palazzi vicini, progetto Roberto Ing.Laboni con parchetto ed il trasferimento dell’area volumetrica in Via Mantegazza su terreni agricoli di diversi proprietari e progetto dello studio Branduardi Srl di Vaprio d’Adda(MI) con parcheggi pubblici alberati ed il trasferimento dell’area volumetrica in Vicolo dei Frati di proprietà della Parrocchia Santa Maria Immacolata e San Zeno.
Forse vedrò abbattere il cinema Giardino come ho visto abbattere il cinema Alexandra, che adesso ospita il cantiere del palazzo in costruzione che spesso invade e sporca la via Quintino di Vona proprio davanti alla scuola elementare.
Stranamente mercoledì scorso in Giunta erano tutti presenti per la Determina N. 47 del 04/03/2020 con OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE LINEE GUIDA DELLA PROPOSTA DEL PIANO INTEGRATO DI INTERVENTO DENOMINATO CINEMA GIARDINO IN VARIANTE AL PGT VIGENTE.
Leggendola non si capiva se bastava l’approvazione della Giunta come anche leggendo le dichiarazioni dell’Assessora sul quotidiano, ma sul settimanale c’è scritto: …la decisione finale spetterà al Consiglio

Quanto costano ai Cittadini di Cassano d’Adda(MI) le presenze dei Consiglieri comunali, Assessori e Sindaco?
Sul settimanale ho letto quanto prendono i politici non solo cassanesi; quando ero Consigliere comunale( 1990-1992) prendevo circa 30.000 lire per ogni presenza al consiglio ma non sono mai mancato, anzi sono tornato apposta a luglio per un consiglio in auto da Cogne(AO) dove ero in vacanza con la famiglia in albergo, poi ho pernottato a casa e in mattinata sono ritornato in montagna.
Sono l’unico politico cassanese che ha pubblicato il cedolino mensile del Comune quando ero Assessore( 2011-2015), anche con la liquidazione dei primi giorni del mese di luglio:

Avevo pubblicato anche l’importo dei Vitalizi dei 2 cassanesi( l’ex Senatore Natale Ripamonti circa 4.000 € mensili e l’ex Assessore regionale Serafino Generoso circa 2.000 €).
C’è anche il gettone di presenza per 19,90 €( pagina n° 3) dei Consiglieri comunali non solo per il consiglio, ma anche per la consulta comunale, mentre il Presidente del consiglio Luigi Cerrato prende come un Assessore 1.255 € lordi mensile anche se non ci sono consigli come è successo dal 18 dicembre al 18 febbraio; l’Assessore Massimo Ughini ai Lavori pubblici prende 627,50 € come Arianna Moreschi che lavora in una ditta a Milano, mentre gli Assessori Tommaso Aresi e Simona Merisi dovrebbero prendere 1.254,99; il Vice Sindaco prende 1.533,88 anche se è Direttore nella Cooperativa “Punto d’Incontro” ed il Sindaco Roberto Maviglia 2.788,87.
In Milano Città Metropolitana il nostro Sindaco va GRATIS( pag. 4), mentre la Senatrice Malpezzi è alla prima esperienza al Senato in quanto prima era alla Camera( pag. 5).

Read Full Post »