Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 8 febbraio 2020

Nel pomeriggio di giovedì in Comune c’era la riunione della Consulta dei Consiglieri comunali aperte al pubblico alle ore 18 sul Bilancio; sempre giovedì di settimana scorsa nella stessa Consulta si era ipotizzato la data del prossimo Consiglio comunale in giovedì 13 febbraio con le dimissioni di una Consigliera del PD, ma anche il Segretario comunale non era sicuro della data mentre ha comunicato che il Consiglio comunale si farà martedì 18( 2 mesi esatti dopo l’ultimo di dicembre) come concordato col Presidente tanto che il Sindaco che non ne sapeva nulla ha esclamato: mi adeguo!
Martedì il povero Vigile bresciano che si è suicidato
per una foto di un parcheggio sbagliato della sua auto di servizio sul posto dei disabili a Bergamo, aveva chiesto scusa e si era anche multato ma purtroppo non ha retto perchè è stato massacrato su Facebook!
Ieri in fondo al viale delle Rimembranze presso la stazione ferroviaria ho fotografato una bicicletta del Comune di Milano legata ad un palo della luce con certe scritte inverosimili.
Come al solito conservo tutti gli articoli cartacei ed ho trovato quello con la fotografia dell’ultimo Vigile arrivato a Cassano d’Adda(MI). Lunedì ho conosciuto la Vigilessa nuova ed ho saputo che l’ex Vigilessa Chiara si è trasferita dal I° febbraio all’Ufficio Tecnico dopo 2 rinvii( I° novembre e I° dicembre 2019).
Sempre lunedì ho fotografato molti piccioni sopra i tetti di casa Somalia( Oratorio di San Giovanni Bosco).
Il fortissimo vento di martedì non ha pulito le schifezze lasciate dagli animali che dagli uomini.
Il gattaro dà da mangiare ai gatti della Casa di Riposo davanti alla chiesa di San Dionigi.
Purtroppo i padroni di alcuni cani sono proprio maleducati perchè non raccolgono la cacca dei loro amati animali, mentre la pipì la fanno ovunque e non la lava via nessuno; giovedì pomeriggio ho fatto un giretto a piedi da casa mia al Centro sportivo dove gli Alpini hanno esposto dei bei cartelli per i padroni dei cani; il paradosso è che nell’aiuola sotto il Comando della Polizia locale è piena di cacche. Gli animali possono essere portati dovunque, anche sui mezzi di trasporto pubblici ed anche negli ospedali o nelle Case di Riposo, ma occorre fare attenzione ai vicini che possono essere anche allergici agli animali o hanno paura.
Neppure i fumatori maleducati si controllano perchè hanno buttato nella medesima aiuola i mozziconi di sigarette; il cassanese Carmelo Glorioso ha brevettato un comodo raccoglitore di cicche; spero che la campagna di sensibilizzazione del Comune mirata a contrastare l’abbandono di mozziconi di sigarette per strada decolli con la distribuzione di ben 400 portaceneri tascabili in città.

Read Full Post »