Feeds:
Articoli
Commenti

Quì riporto tutte le foto inerenti all’articolo sull’altro blog https://cassanodadda.wordpress.com/
perchè su quello ho terminato la memoria x inserirle:

Post scriptum: speravo in una telefonata per il mio doppio salvataggio dal Sindaco “ex bancario” ma sono ancora senza ringraziamenti per “OK BOOMER”; solo stamattina sul computer ho cercato la traduzione che corrisponde ad “Un discusso meme molto usato in questi giorni su Internet è una risposta polemica ai “baby boomer”, dai giovani che li accusano di aver fatto grossi danni a tutti e al pianeta”.

Un mesetto fa avevo postato https://colomboangelo.wordpress.com/2020/07/02/il-coronavirus-covid-19-tiene-ancora-banco-a-cassano-daddami-in-consiglio-comunale-sabato-ce-stata-la-prima-manifestazione-e-poi-la-bella-sorpresa-dei-circa-80-000-e/
Sia ieri che stamattina mi sono recato al nostro ospedale Cassanese “Zappatoni” per effettuare il prelievo del sangue, ma oggi sono passato attraversando il mercato; ieri purtroppo non funzionavano i computers, ma un’impiegata mi ha ritirato le 2 richieste di esami dandomi il biglietto di prenotazione e dopo anni ho richiesto il contenitore dell’urina che ho riportato stamattina durante il prelievo del sangue.
Come ieri ancora lavori in corso sia alla facciata ed all’interno, ma anche nello scantinato.
Al rientro a casa ho preferito girare attorno al mercato.

Nella primavera del 2021 nella Città di Cassano d’Adda(Mi) ci saranno le Elezioni comunali e dopo 10 anni( cioè 2 mandati) del Sindaco Roberto Maviglia dei Verdi spetterebbe al PD il candidato ed eventuale successore, infatti si fanno diversi nomi sia maschili che femminili; se dovesse rivincere la sinistra Maviglia farebbe sicuramente il Vice Sindaco in quanto non ha più consulenze come prima al Comune di Inzago ed in A2A a Brescia, mentre forse potrebbe mantenere la delega in Milano Città Metropolitana?
Prima delle vacanze estive 2 rappresentanti di ognuno dei 3 partiti locali di destra(Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) si sono trovati, ma dato che sia Mario Cerri(Lega) che Giovanni Albano(Fratelli d’Italia) hanno rivendicato la candidatura a Sindaco; pertanto hanno rinviato tutto a settembre anche perchè di solito decide il Provinciale a chi spetta il candidato Sindaco nei vari paesi del milanese.
Si vocifera che forse ci sarà una coalizione di liste civiche al centro con Elena Bornaghi di “Cassano Obiettivo Comune” ed altre liste di ex come Giacomo Forcella, Mario Albè ed Andrea Moretti?
Ma qualche giorno fa l’ex senatore dei Verdi Natale Ripamonti, nella frazione di Cascine San Pietro, ha rilanciato in una riunione “quasi segreta” tra Verdi e PD locali l’altro suo discepolo Andrea Gaiardelli creando maldipancia a qualche comunista storico.
Andrea ha una buona esperienza politica: Consigliere comunale sia di opposizione che di maggioranza come Presidente del Consiglio che ha abbandonato a metà mandato per fare il Consigliere provinciale di maggioranza a Milano, poi Assessore con me dal 2011 al 2016.

Post scriptum: io dovrei candidarmi col M5S, ma per esperienza personale posso dire che non è facile essere eletto e purtroppo anche Andrea non è stato sempre eletto come si vede nella foto quì sopra.

10 giorni fa ho postato
https://colomboangelo.wordpress.com/2020/07/21/da-neo-69-enne-con-breve-vacanza-nel-mio-appartamento-in-montagna-bergamasca-per-dei-lavoretti-dopo-il-blocco-con-strage-per-il-covid19-brevi-ricordi-di-un-mesetto-benessere-in-villa-borromeo-pranz/
Riporto altri brevi ricordi del mese: venerdì 24 dopo la tromba d’aria mentre stava finendo di piovigginare sono ritornato ad Oltre il Colle(Bg) per avvitare le ultime 9 stecche di legno e riposarmi; ho visitato i mercatini ed ho partecipato alla Santa Messa nel cimitero coll’amico calciatore Mario, ma ho chiacchierato anche della mia città con un compaesano speciale; anche là c’erano lavori stradali fatti non al meglio ed ho suggerito in Comune che il taglio dell’erba nel parchetto giochi( con campetto di calcio con una porta e futura pista di pattinaggio invernale) non dovrebbe essere fatto durante l’apertura con bimbi e parenti presenti; sono rientrato giovedì in mattinata passando in mezzo ai lavori stradali e mi sono arrabbiato a Dalmine prima del sottopasso al ponte sotto l’autostrada dove c’era un cartello con la scritta “DEVIAZIONE” ma senza la specifica x Milano e pertanto abbiamo fatto un giro dell’oca attraversando ben 2 volte la linea ferroviaria Bergamo-Treviglio con tanti dissuasori nei paesini attraversati.
A Cassano d’Adda(Mi) ho fotografato giovedì mattina il mercato ed in serato ci siamo ritrovati tra amici ed amiche da Peso’S all’Adda, venerdì ho fotografato la nuova gabbia del lancio del martello nella pista d’atletica appena ristrutturata nello stadio di calcio “Valentino Mazzola” oltre il naviglio Martesana col ponte di Leonardo da Vinci con la fettuccia bianco-rossa allentata e quasi per terra.

Post scriptum: le iniziative dopo il blocco per il Coronavirus stanno riprendendo con le 2 Pro Loco bergamasche aperte ed oggi per tutto il giorno ci sarà ancora come il mese scorso il mercatino della Pro Loco in piazza Castello.

Martedì scorso in mattinata ho avvisato il Comndante dei Vigili Massimo Caiani per il ponte di Leonardo da Vinci che sta crollando e l’hanno innastrato(vedi sull’altro blog il seguente post: https://cassanodadda.wordpress.com/2020/07/22/sindaco-il-ponte-di-leonardo-sta-crollando-e-passata-una-consigliera-etica-in-bicicletta-ma-si-sara-accorta-anche-la-scritta-verso-sud-sul-pannello-sponsorizzato-si-e-arrugginita-ho-informato-il-c/), ma ieri sera la situazione è peggiorata perchè la base si è ulteriormente stortata:

Avevo già notato che era sparito il dissuasore di plastica bianco in fondo a via Tornaghi, ma l’avranno buttato nel naviglio Martesana come gli altri alcuni anni fa qualche giovane vandalo notturno:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Sindaco Roberto Maviglia non ha convinto martedì sera in Consiglio comunale per la svendita della rete del GAS ad A2A sia la minoranza che l’ex PD Marco Canali, ma neppure i 2 Consiglieri Sinistri:

Mercoledì mattina sono partito con mia moglie per una breve vacanza nel nostro appartamentino ad Oltre il Colle sulla montagna bergamasca in val Brembana per dei lavoretti, dopo il blocco d’ingresso con strage per il COVID19 soprattutto nella valle Seriana che è quella parallela; purtroppo è diventata tristemente famosa per il record di decessi.
Aspettavamo dall’anno scorso l’idraulico per una perdita d’acqua quando si apre quella calda, ma nonostante diverse telefonate usiamo solo acqua fredda; cambio di alcune stecche di legno e tutte da ripitturare con il contorno della finestra del bagno che purtroppo l’anno scorso avevo dimenticato, purtroppo le viti che ho comprato sono corte e devo ricambiarle ma ho staccato le stecche rovinate dal sole e dal tempo non solo invernale, col flessibile ho tagliato le viti arrugginite; ritornerò forse in settimana per completare il lavoro con le 9 mancanti che abbiamo pitturato comodamente sul terrazzo, ma l’anno prossimo pitturerò anche il ferro dopo alcuni anni dall’ultima mano che ho dato con carta vetrata prima e dopo minio prima della vernice.
Mercoledì c’erano lavori di sistemazione sulla strada principale a Valbrembo; dopo la sosta in Pro Loco di Serina come tutti gli anni per il ritiro dell’opuscolo col programma estivo, ho visto il mercato di Serina abbastanza frequentato mentre quello di venerdì a casa era quasi vuoto forse perchè presto anche nei negozi tranne sabato che erano frequentati, alla Messa di sabato sera la chiesa era piena; passaggio obbligato in Pro Loco il secondo giorno, ma senza opuscolo e con solo fogli appesi in vetrina sia per luglio che agosto nonostante la Sagra di San Bartolomeo del 24 come a Groppello.
Ero in contatto giornaliero coi Cassanesi ed inviavo loro anche foto dei tramonti e delle albe, mentre riposavo dal lavoro inusuale e molto stancante.
Anche su c’erano lavori stradali in corso, purtroppo fatti male perchè ci ho camminato sopra ed ho fatto un’interrogazione giusta agli operai nel parco giochi per una futura pista di pattinaggio sia sul ghiaccio d’inverno che con i pattini nelle altre 3 stagioni dell’anno.
C’erano animali vari, fiori e felci un pò ovunque.
Da neo 69 enne sono ripartito ieri mattina dopo aver comprato dell’ottima carne dall’unico macellaio rimasto, sosta per i pasticcini a “La Sirena” di Serina; arrivo a Cassano quasi a mezzogiorno, bagno, pranzo coi figli e riposo completo ma in contatto sia telefonico che in internet col cellulare; su Facebook ci sono state 134 visualizzazioni alla mia storia con pasticcini e spumante in 24 ore e ben 330 Auguri vari.

Riporto alcuni brevi ricordi di un mesetto: benessere in villa Borromeo domenica 28 giugno, sabato 4 pranzo con ex colleghi BNL a Villanterio di Lodi dove avevo vendemmiato dal collega Antonio Soldati che ha 3 cani, mercatino della Pro Loco in piazza Castello domenica 5, Rudun a Groppello, parco Belvedere e controllo delle torri faro nello stadio di calcio “Valentino Mazzola” con pista d’atletica appena ristrutturata oltre il naviglio Martesana mercoledì 8.

Post scriptum: 261 visualizzazioni all’articolo sulla commissione d’inchiesta in RSA, ieri mattina mi sono recato subito in edicola per acquistare il settimanale dato che ho visto solo i titoli anche se ne ho parlato al telefono ed “Il Giorno” con la richiesta di dimissioni del mio ex Sindaco; grazie al mio ex Sindaco non c’era quasi nessuno in coda in Posta ieri mattina o i Cassanesi sono andati quasi tutti in ferie?

Sabato 5 giugno ho visto in via Rossini nel parcheggio comunale un cassonetto con lo sportellone aperto e divelto dai vandali

ed ho telefonato alle ore 12.54 all’Associazione “VOLONTA’ di VIVERE” di Verona che ha vinto l’appalto sul territorio cassanese la raccolta di vestiti, borse, cinture, maglie, pantaloni, calze, cappelli, guanti, scarpe ecc. al posto delle altre associazioni che c’erano prima senza regolamento; mi hanno dato il numero della loro di Milano che mi ha risposto che la settimana dopo sarebbero usciti a sistemarlo e provvederanno a rimettere la sbarra divelta e mi hanno suggerito di chiudere il portellone aperto.
Emiliano Proietti ha commentato: Una denuncia no? C’è la videosorveglianza
Giuliana Zaccagna ha commentato: Tu sei un vero cittadino! Grazie!
Daniel Bike ha commentato: In effetti ci starebbe

Lunedì 8 ho fotografato ancora:

Domenica mattina alle 9.50 ho scritto su Facebook Città di Cassano d’Adda(Mi)? con questa fotografia

Emiliano Proietti ha commentato: Questo e’ nulla. Io ho visto più volte i diversamente colorati fare assolutamente di tutto sul lato sinistro del bagno. Strano che non ci siano i topi
Nel pomeriggio alle 18.53 sono ripassato ed ho scritto:
Complimenti perchè hanno pulito sotto il cestino svuotato della spazzatura dei sacchetti depositati che avevo fotografato al mattino, ma domani telefonerò ancora a Milano per far aggiustare i 2 cassonetti e svuotarli perchè pieni facendo togliere anche i nuovi sacchetti aggiunti.

Daniel Bike ha commentato con 3 foto dettagliate i 2 cassonetti con la roba di fianco:

Mentre Pietro Remonti ha commentato:
La nuova discarica comunale. Etica ed ecologia verde.

Emiliano Proietti ha commentato: E io pago
Ieri alle 12.52 sono passato e mi sono complimentato con l’addetto e poi ho postato:
Complimenti ai dipendenti della discarica Cassanese che ieri hanno ripulito cestino e sotto, mentre adesso hanno appena ripulito di fianco ai 2 cassonetti dell’Associazione “VOLONTA’ di VIVERE” caricando il camioncino di “CEM Ambiente”. Come un mese telefono x far riparare il cassonetto con la chiusura divelta.

Ho commentato subito dopo Pulizia fatta! con questa foto:

Pietro Remonti ha commentato:
Angelo Colombo quando la prossima Ruera ? Etica ed ecologica verde?

Emiliano Proietti ha commentato: Angelo Colombo Pulizia fatta e bene così ci mancherebbe…Il problema e’ che già da domani in poi, sarà nuovamente uno schifo. Di conseguenza prima di sistemare, dobbiamo trovare il modo di sanzionare i responsabili altrimenti non la finiamo più. Ricordo infatti che gli interventi extra per la pulizia, li paghiamo noi e non possiamo andare avanti così
Ho telefonato alle ore 12.54 a Verona che mi ha ridato il numero di Milano ed ho telefonato alle 12.57 ed ho postato su Facebook:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Post scriptum: mi sono accorto solo adesso che nella prima fotografia c’è scritto sul fianco del cassonetto il numero del magazzino di Milano.

Il Ministro allo Sport Vincenzo Spadafora del M5S ha ricevuto in eredità dall’ex sottosegretario leghista Giancarlo Giorgetti la legge delega approvata lo scorso agosto che annovera praticamente tutto lo scibile sportivo, fissando però solo principi generici ma adesso bisogna scriverne i decreti attuativi per fare davvero la riforma. Nel 2021 Malagò dovrebbe andare a casa perché ha già fatto 2 mandati da Presidente.
(vedi articolo completo con video su “Il Fatto Quotidiano”
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/06/10/riforma-dello-sport-spadafora-al-lavoro-sul-testo-pd-e-renziani-in-aiuto-di-malago-il-nodo-restano-le-competenze-da-restituire-al-coni/5829711/?fbclid=IwAR2UsiRWgjHvMkXScRoEeKqSSR9HP0JvDq2t1DsgPtMvx20oH36lAUhQlM0)

Foto Valerio Portelli/LaPresse
16-12-2019 Roma, Italia
Coni – Cerimonia dei Collari d’Oro
Cronaca
Nella foto: Luca Zaia, Attilio Fontana, Giuseppe Sala, Gianpietro Ghedina, Giuseppe Conte, Vincenzo Spadafora, Giovanni Malago, Luca Pancalli
Photo Valerio Portelli/LaPresse
16 December 2019 Rome, Italy
CONI – Ceremony of the Golden Collars
News
In the pic: Luca Zaia, Attilio Fontana, Giuseppe Sala, Gianpietro Ghedina, Giuseppe Conte, Vincenzo Spadafora, Giovanni Malago, Luca Pancalli

Post scriptum: Giorgetti non è un santo perchè nella mia storia su Facebook dal 25 al 26-5-2020 con 174 visualizzazioni ho postato la furbata di sua moglie e dei 49 milioni di € della Lega di Umberto Bossi che pagheranno allo Stato in 80 anni

Sportivi Italiani aspettiamo ancora qualche mese!

Sono molto contento per Simone e per Daniele che Giusy è stata ritrovata e sta bene.

GRAZIE!

Post scriptum: non sono un parente, ma li conosco benissimo da anni perchè mio figlio è coetaneo di Francesco e con Daniele giocavamo a calcetto a 5 come “Pierino Ghezzi ’95” ogni sabato pomeriggio nella palestra di Cascine San Pietro coi PROFUGHI(prima con Francesco e poi con Simone); Daniele è Vice Presidente dell’AIDO di Cassano d’Adda(Mi) dal 15 Febbraio 2016 e nell’assemblea d’inizio anno non ha voluto fare il Presidente.

Il “Coronavirus” (Covid-19) tiene ancora banco a Cassano d’Adda(Mi).
Sabato scorso c’è stata la prima manifestazione al parco Belvedere con la “Carmen” di Bizet per la rassegna “I LUOGHI DELL’ADDA” e domenica in villa Borromeo la 3^ edizione di “Ben-Essere” dove sono stato invitato dai “Lions Cassano”:

Lunedì in Comune, nella nuova aula consiliare c’è stata la riunione del “Forum del Volontariato Sociale” dove è stato approvato il verbale n° 46 del “Comitato di Coordinamento” riunitosi il 16 maggio ma con la bella sorpresa dei circa 80.000 € donati all’Ospedale Zappatoni per acquistare dei letti ed altro materiale sanitario, anche se mi risultava un totale accertato di 30.296 € con la mia classifica ferma al 3 giugno dopo l’11^ settimana senza donazioni tramite GoFundMe per l’Ospedale .

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Martedì sera in Consiglio comunale si è parlato ancora del “Covid-19” sia in RSA che in città coi Volontari e della ripartenza nelle scuole a settembre; purtroppo ho visto solo ieri i 3 filmati del Consiglio facendo anche una pausa per il pranzo, mentre il verbale n° 46 è stato pubblicato sul sito del Comune:
 

Stamattina il giornalista Stefano Dati ha pubblicato su “Il Giorno” l’articolo per l’acquisto dei 36 letti e materiale sanitario con l’intervista al dottor Aldo Ferrari:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA