Feeds:
Articoli
Commenti

Buongiorno e buon voto per Fabio Colombo perchè occorre cambiare dopo 10 anni e 5 mesi nella mia Città di Cassano d’Adda(Mi)!
Ho speso più di 1.600 € che rendiconterò come quando mi sono candidato in Regione nel 2013 quando ero Assessore ed avevo speso oltre il minimo di 2.500 €, ma quanto avranno speso gli altri candidati e le altre?
Sono del M5S come si vede nella foto scattata a Melzo venerdì sera dopo la chiusura della campagna elettorale dove ho sostenuto il Candidato Sindaco Fabio Colombo, ma volevo fare il Vice Sindaco di Marco Galbusera arrivato terzo.
E’ la prima volta che ci sono tutti i candidati Sindaco che hanno avuto processi ed io con altre candidate altrettanti iniziati a metà settembre( rinviato a fine gennaio) ma che proseguiranno a dicembre e l’anno prossimo diversi; sono stato sempre denunciato, ma da fine ottobre ho già fatto 5 denunce ed un esposto al padrone dell’Apecar pro Caglio per una multa di 29,40 per divieto di sosta.


Siccome non sono riuscito a fare la lista del M5S per i tempi troppo stretti(24 giorni col Ferragosto in mezzo) e sono arrivato penultimo con la mia civica “Cittadini di CASSANO COLOMBO” candidando come Sindaco Ugo Sarao ho deciso dopo le lettere furbine in albanese di Caglio e quella di Maviglia ai votanti di Galbusera, abbandono tutto dimettendomi anche da ogni carica nelle Associazioni locali(Presidente AIDO, Tesoriere “Amici del Carnevale”, Revisore dei conti al CAI e Consigliere Pro Loco.
L’ex amico candidato Sindaco Caglio è in conflitto d’interessi come Direttore della cooperativa “Punto d’Incontro” ed il suo forse futuro Vice Maviglia ha candidato una neo condannata, la sua pupilla che ha votato per 5 anni e 5 mesi tutti i bilanci comunali è pure in conflitto come figlia e sorella della Presidente e del Vice della cooperativa “La Goccia”; un’eletta del 2016 ha abbandonato per un processo per l’assunzione al Parco Adda Nord ed il candidato della cooperativa “ilinx” gestisce il TE.CA. ma entrambe le cooperative hanno appena avuto un bel regalo di 6 anni per la gestione come l’altra cooperativa KCS per 6 mesi nonostante che volesse ritirarsi dalla Casa di Riposo per non completare l’ala nuova per poi gestirla.
Sabato 9 nel pomeriggio nella frazione di Cascine San Pietro ho seguito sia la Messa che la Processione per il 40° della Parrocchia e cenato col nuovo Parroco don Vittore Bariselli.
Giovedì scorso ero presente al mercato alle ore 8.10 con un abbigliamento carnascialesco.
Venerdì ho fatto come al solito foto e video di cose assurde per una Città e per un candidato Sindaco con delega al Turismo:


Ieri mattina con la pettorina del Forum del Volontariato Sociale e con la mascherina AIDO ho raccolto prodotti alimentari per il SolidarMarket all’U2( una dipendente stava seduta sul suo macchinone parcheggiato al posto dello scarico ed un TIR ha aspettato che si spostasse), come altri candidati alla COOP ed all’Eurospin.
Infine perchè il Sindaco “uscente” non dice nulla dell’assemblea al CEM Ambiente di venerdì scorso in quanto vuole comprare l’inceneritore di Trezzo S/A , che secondo il M5S regionale dovrebbe essere chiuso?

Ho tolto come Presidente AIDO il post sulla Festa dell’AVIS per l’85° della fondazione sui 2 blogs e sulle pagine Facebook come candidato Consigliere! Ma questa regola vale solo x AIDO ed Alpini? Punto d’Incontro, Pro Loco, Lions, La Goccia Cooperativa SocialeGruppoguide Cassano, Federata, Circolo Il Capitone Cassano ed Acli Cassano perché loro Sì?
Ringrazio sia le mie con i miei candidati Consigliere che il candidato Sindaco Ugo Sarao impegnato anche nella vendemmia nella sua vigna a Bagnoli!
Come al solito analizzo i risultati che conservo nel mio archivio cartaceo; quindi osservando quelli del 2011 che del 2016 posso dire semplicemente che il Sindaco uscente Roberto Maviglia è partito benissimo con me nominato Assessore sino a metà 2015, ma ha stravinto 5 anni fa contro 5 neo candidati senza ballottaggio ed è finito malissimo nonostante le sue 273 preferenze col suo Vice dal 2011 Vittorio Caglio candidato a Sindaco e battuto da Fabio Colombo con la destra anche se per solo 4 voti per il ballottaggio del 17 e 18.
L’articolo su “Il Giorno” del 20 febbraio 2020 dell’Amico giornalista Stefano Dati scriveva di “Record di consiglieri dimissionari a Cassano Arrivati a quota tre“, ma nel frattempo ne sono seguite delle altre tanto che Maviglia mi ha rubato 2 candidate del M5S e gliel’ho detto in Comune davanti ai Dipendenti coi genitori di una delle 2.
Analizzando meglio i rinunciatari o dimissionari o nominati Assessori sono stati ben 8 su 16 compreso l’Amico Aristide Caramelli volato in cielo.
Io ho perso consensi passando da 98 nel 2011 come capolista di “Italia dei Valori con Antonio Di Pietro” a 69 in “Cassano Obiettivo Comune” col candidato Sindaco Elena Bornaghi nel 2016 ed ora a 35 ancora come capolista nella mia lista del 2006 “Cittadini di CASSANO COLOMBO” col candidato Sindaco Ugo Sarao; ma non è possibile che dopo 10 anni e 5 mesi per il COVID abbiano fatto questi risultati gli Assessori uscenti:
2006 2016 2021
Roberto Maviglia x x 273
Vittorio Caglio 333 228 x
Arianna Moreschi 26 188(in coppia con Cerrato) 161(in coppia con Albertini)
Simona Merisi 104 156 61
Luigi Cerrato 47 157(in coppia con Moreschi) 113
Massimo Ughini x 45 16
Tommaso Aresi x 54 40(in coppia con Mapelli)
Claudia Mapelli x 90 167(in coppia con Aresi)
Lorenzo Albertini x x 154 (in coppia con Moreschi).
Ieri sera ero fermo a chiacchierare con Sarao ed un neo Consigliere comunale; ho visto e salutato quasi tutti i Dipendenti comunali scoprendo che l’apertura pomeridiana di “SpazioCittà” soddisfa più di 100 Cittadini ogni giovedì, ma come candidato Assessore alla “Quotidianità” aprirei ogni mattina dal lunedì al sabato dalle 8.30 sino alle ore 13 anche mercoledì e venerdì( purtroppo chiusi dopo le 11.10) con diversi utenti che scoprono la brutta sorpresa.

Post scriptum: come mai la candidata Albanese nella Etica di 5 anni fa( con 42 preferenze) non eletta subito, ma nominata nella Commissione di Controllo in RSA poi diventata Consigliera non si è più ricandidata?

Manca una settimana al voto di domenica e lunedì 3-4 ottobre.
Io col mio candidato Sindaco Ugo Sarao abbiamo terminato martedì scorso con la nuova burocrazia elettorale anzichè entro domenica 19 con le nostre 2 liste coi certificati e la pubblicazione del tutto su questo blog politico; ora siamo pronti non solo coi miei nuovi manifesti ma anche coi volantini ed i santini; li ho appesi ieri pomeriggio nei 10 spazi comunali iniziando dalla frazione di Cascine San Pietro e transitando per la prima volta sulla Tangenziale in direzione contraria.

Ieri sera tappa al Centro Sportivo dove ho assistito alle premiazioni del Torneo di calcio organizzato dalla “Valentino Mazzola” in memoria del calciatore Cassanese Andrea Bonomi:

Poi un saluto ai Volontari della Croce dell’Adda chiamati purtroppo per un servizio a Truccazzano e nella sede degli Alpini per un saluto ed una bevutina di ottima grappa.
Poi al Concerto del coro ed orchestra “Ensemble Vox Cordis” per un saluto in musica ai Sacerdoti Cassanesi nella chiesa di Santa Maria Immacolata e San Zeno.

Venerdì mattina mi sono recato in Procura a Bergamo e sabato mattina a quella Brescia per avere i Certificati Penali dei Candidati Consigliere.
Al rientro da Brescia ho percorso in automobile la Tangenziale appena inaugurata, ma erano in pochi e con 3 giorni di ritardo; sono ripassato anche nel pomeriggio per appendere i nostri manifesti elettorali sia in Città che nelle frazioni di Cascine San Pietro e Groppello.
Domenica a mezzogiorno abbiamo scattato la fotografia come candidati della mia lista del 2006 “Cittadini di CASSANO COLOMBO” ( slogan: “TANGENZIALE SUBITO!”) col candidato Sindaco Ugo Sarao che si vede a cavallo della sua bicicletta al centro in camicetta azzurra e proprio in mezzo al nostro Gruppo in posa tra le 2 sculture( che grazie al Maestro Giuliano Ottaviani di Treviglio-Bg hanno eseguito i suoi Allievi Lorenzo Calogiuri e Yuchen Wang) che ho fatto installare nella tarda primavera 2015 prima di dimettermi da Assessore anche al Turismo dopo 4 anni col Sindaco Roberto Maviglia.

Da sinistra; Sindaco Roberto Maviglia, Lorenzo, Wang, Giuliano ed io.

I candidati sono:
1. COLOMBO ANGELO detto ANGELINO
2. CAIRATI GAIA MARIA BRIGITTE, dipendente Università milanese e guardia ecologica 
3. BELLONI ETTORE CARLO, dipendente NOVALCA e canoista.
4. BIANCO ANGELINAex dipendente di una cooperativa fallita.
5. BEZZI ALESSANDROex autista di camion.
6. CAMPAGNOLI DANIELEdisoccupato.
7. FAGNANI LUISA
8. CARUSO GIUSEPPEartigiano.
9. FRIGERIO JUSTINEcommerciante e Tesoriera AIDO.
10. DI PIETRO SANTINO ONOFRIOin attesa della pensione.
11. REALE RAFFAELLA, dipendente.
12. LEONI MARIOdisoccupato.
13. NAFEA MONIRgeologo disoccupato e Volontario nella Protezione civile.
14. GATTI MARIA LUISAdipendente Bracchi.
15. LABONI DILVA MARIApensionata.

Purtroppo la mia giovanissima candidata Catalina Emanuela Bocancia non era iscritta alle liste elettorali in quanto rumena ma parteciperà alla campagna elettorale come nostra “mascotte-madrina” perchè è disoccupata e vorrebbe fare la cuoca, purtroppo le hanno offerto solo posti da impiegata.


Martedì mattina nella riunione per il sorteggio ho precisato al PD ed ieri sera a Vittorio che non ammetterò scorrettezze dai candidati e dai sostenitori, non solo coi manifesti appesi negli spazi sbagliati, in quanto lunedì ho fatto un “esposto” presso i Carabinieri di Cassano d’Adda(Mi) a Russo Mario che mi ha offeso in quanto sabato a mezzogiorno ho informato i Vigili perchè aveva parcheggiato il suo automezzo con propaganda elettorale in divieto di sosta ed è stato giustamente multato e la multa dovrebbe essere già stata pagata dal candidato.

Ieri mattina ho seguito il mio Presidente Giuseppe Conte del M5S da Treviglio(Bg) a Cassina de Pecchi mangiando una pizza con Catalina ed Enrica al “PizzAut” (come 2 mesi fa sempre coi miei del M5S) e poi a Limito di Pioltello x depositare una corona di fiori ai morti nell’incidente ferroviario di qualche anno fa.

Post scriptum: nei prossimi giorni attaccheremo i manifesti negli spazi assegnatici: 11 la mia e 12 quella di Ugo.

Dopo 4 giorni di riposo in montagna ad Oltre il Colle(Bg) lunedì scorso sono rientrato a Cassano d’Adda(Mi) per una settimana molto impegnativa:
– abbiamo ritirato la documentazione per le candidature in Comune con le prime sottoscrizione delle candidate e dei candidati;
– Sagra di San Bartolomeo da martedì sera con la Santa Messa nella Frazione di Groppello d’Adda, pranzo dei pensionati venerdì coi miei ex colleghi Sindaco & C., giretto sempre in bici domenica mattina coi fuochi d’artificio in serata;
– giovedì mattina ho girato 2 volte nel mercato messo provvisoriamente forse per un mesetto nei parcheggi del Centro sportivo “Giacinto Facchetti” col mio quotidiano controllo dei lavori in corso nel parcheggio di via Rossini;
– visita della nuova rotonda della Tangenziale ed invasione da parte di turisti stranieri che arrivano in treno per scendere al fiume Adda o nei vari canali per bagni e pic nic attraversando il cantiere non più controllato come nei fine settimana precedenti dalle Forze dell’Ordine;
– Festa della chiesetta della Pandina ieri mattina con la Santa Messa e con la processione partita dalla cascina Bruciata domenica sera recitando il Santo Rosario con benedizione e commovente saluto del Parroco Monsignor Giansante Fusar Imperatore che tra pochi giorni si trasferirà nella parrocchia di Caravaggio(Bg).

Ieri è iniziata la settimana decisiva per il futuro della Città di Cassano d’Adda(Mi): per ora ci sono 3 candidati Sindaco( Vittorio Caglio, Marco Galbusera e Fabio Colombo) ma potrebbero essere anche 4 col mio Ugo Sarao o 5 con Ottavio Buzzini e ci dovrebbero essere 13 liste come massimo ma potrebbero essere anche 9,10,11 o 12 perchè occorre trovare almeno 12 candidati su 16 che è il numero massimo; purtroppo alcuni candidati potrebbero essere depennati per svariati motivi e quindi se solo in 12 salta tutta la lista.
Vittorio ha 3 liste: PD, Cassano Etica Ecologista e SINISTRA ARCOBALENO per Cassano con 12 candidati.
Marco con 3: la mia ex Cassano Obiettivo Comune, Noi per Cassano e Cassano è.
Fabio con 4: Lega, Fd’I e Forza Italia con la civica incorporata IO SCELGO✔CASSANO! e la nuova civica Uniti per cambiare.
Ottavio dovrebbe fare una lista civica coi Consiglieri uscenti Mario Albè e Giacomo Forcella.
Purtroppo non riesco a fare la lista del M5S a Cassano d’Adda(Mi) per troppa burocrazia! Il 30 luglio scorso mi hanno chiesto da Roma tramite il Facilitatore lombardo Daniele Tromboni se riuscivo a fare la lista. Il giorno dopo ci siamo sentiti ed ho mandato il mio “curriculum vitae politico”: 2 elezioni comunali nel 1990( maggio e novembre, la seconda è terminata a fine 1992 perchè sfiduciammo il Sindaco Giorgio Costa) ed elezione a maggio 2011 con dimissioni perché nominato Assessore da Roberto Maviglia con mie dimissioni un anno prima( luglio 2015); quindi 3 elezioni ed una nomina, ma mai completi di 4 come prevedeva la legge prima e dopo di 5 anni. Il 2 o 3 agosto di questo mese si votava la modifica dello Statuto con l’elezione del Presidente Giuseppe Conte il 5 o 6. Il 5 ho ricevuto le ultime modifiche elettorali che ho letto nei giorni successivi in montagna. L’8 Daniele mi ha informato che per i candidati non iscritti c’era la precedenza( purtroppo nel Gruppo WA Cassanese composto da 10 persone, perchè alcuni non hanno il cellulare idoneo, eravamo solo io e Luisa iscritti ma nessuno dei vecchi candidati del 2016 si era reso disponibile a ricandidarsi come quello che si è fatto fotografare con me sul settimanale a febbraio in quanto voleva fare il candidato Sindaco, ma che è appena ritornato nella sua destra come candidato Consigliere nella lista 4 di Fabio. A Roma volevano l’elenco entro il 9 sera per l’Antimafia con anche i candidati delle eventuali liste collegate. Il 13 sono rientrato a Cassano ed a Ferragosto ci sono alcuni giorni di vacanza per tutti e tutte; il 25 Daniele mi ha sollecitato, ma con la novità della scadenza del 31/8 per consegnare il tutto a Conte. Il 27 gli ho scritto che rinunciavo perché con candidati in ferie e troppa burocrazia anche tramite il tribunale di Milano( 3-15 giorni per richiedere documenti online o di persona) con scadenza a ridosso anche per il Comune( sabato 4/9 a mezzogiorno); l’ho ringraziato per la sua preziosissima collaborazione e lui depennava Cassano dall’elenco delle liste candidate come M5S. Spero di riuscire a fare con Ugo Sarao le 2 liste civiche: la mia “Cittadini di CASSANO COLOMBO” che ho usato nel 2006 e PENSIONI & LAVORO”. Solo 5 liste su 10 sono pronte coi 3 candidati Sindaco e la lista del “Sindaco uscente” forse si è completata proprio venerdì scorso!
Ieri mattina 2 nuovi miei candidati hanno sottoscritto il modulo in Comune, mentre la Lega ha consegnato la sua lista; in serata a Milano ho accolto la nuova candidata che arrivava in treno dalla vacanza al mare; poi a Cassano ho sorpreso un gruppetto di candidati-e che avevano appena terminato la riunione in Comune e stavano andando in piazza Garibaldi a mangiare il gelato col “Sindaco uscente”.
Lo sconfitto alle primarie sinistre forse non si candida più?

Venerdì 6 agosto, dopo un giretto anche a Fara Gera d’Adda(Bg) dove ho visto una piccola biscia d’acqua morta che viveva nella campagna bergamasca, sono ritornato in vacanza in montagna ad Oltre il Colle(Bg) dove ho un appartamentino da 26 anni.
Ho visto in televisione le Olimpiadi di Tokio con le vittorie degli Atleti azzurri nell’Atletica leggera; domenica 8 ho partecipato alla Serata col Sindaco e l’Assessora regionale Lara Magoni nella presentazione del libro su Oltre il Colle(Bg) di Cristian Bonaldi purtroppo scomparso mentre lo stava scrivendo, ma completato da Silvana Milesi; dopo la presentazione del libro su Oltre il Colle(Bg) ho informato sia l’Assessora regionale Lara Magoni( amica del paese) che il Sindaco( abitante a Dossena) sulla frana dell’ottobre scorso ma non ho risolto nulla perché si stanno aspettando i soldi da Roma tramite la Regione. Quindi ho condiviso anche ai Consiglieri regionali del M5S Luigi PiccirilloMassimo De RosaGregorio Mammí e Nicola Di Marco chiedendo d’informare anche il collega bergamasco Dario Violi.
Lunedì 9 ho scritto anche al Sindaco che ho conosciuto la sera prima perché la traversa della porta di calcio nell’unico parco giochi è già stata scocciata, ma è molto pericolosa! Ho visitato la Chiesa di Grimoldo e l’ho fotografata davanti al monte Alben; poi anche per la campana per i vetri ho pubblicato su Facebook ancora: Sindaco, aspettiamo Ferragosto?— arrabbiato.
Il 12 al mattino ho passeggiato con la moglie sotto il monte Alben ed ho bevuto come al solito la buona e sempre freschissima acqua della “Crocetta “; pic-nic sulla panchina nel pratone di fianco alla casetta di legno alla partenza della pista di sci di fondo al passo di Zambla Alta all’ombra e gelato col cornetto “Cinque Stelle”; al pomeriggio salitona alla cattedrale vegetale per il concerto di musica classica e poi discesona sempre a piedi.
Venerdì 13 sono rientrato a Cassano per partecipare alla Festa della Madonna del Miracolo nella chiesa di San Dionigi dove mi sono sposato 35 anni fa.
Al mattino ho controllato i lavori nell’area del Mercato nel parcheggio di via Rossini; ho partecipato in serata ad una conferenza religiosa; domenica 15 Ferragosto Messa al mattino e sempre in bici lungo il naviglio Martesana verso Groppello dove ho notato la “Rivoluzione di Ferragosto al Pignone? Non si può più costeggiare il fiume Adda, ma perché non viene riparato il ponticello dal proprietario? Sono mesi che mancano delle travi del ponticello con la vite sporgente molto pericolosa! C’era una famigliola di cigni; barbecue e cassonetti per l’immondizia, ma i bagni chimici non li hanno messi quest’anno come l’altro anno? Nel ritorno sono passato davanti al Liceo ed ho notato che la piscina all’aperto stava funzionando, ma la discarica di fianco al cancello laterale chi la pulirà tra InSport od il Comune con Cassano d’Adda Ambiente? Poi alla rotonda della scuola Guarnazzola ho postato: Il 18 luglio scorso un giovane automobilista ha atterrato il palo della luce. Spero che il Candidato Sindaco di Groppello che ci passa almeno una volta al giorno lo faccia sistemare prima delle elezioni comunali patronali Cassanesi?
Lunedì sera 16 sono passato a controllare la nuova abitazione del Rumeno che abitava nella roulotte abusiva nel parcheggio dietro l’ex cinema Aurelia( poi Champagne Club), dopo il sequestro del mezzo senza targa ora vive lì in una casetta-baracca. Poi serata musicale della “Giovane Corale” locale in San Dionigi.
Purtroppo il tremendo temporale notturno ha fatto volare i gazebo parrocchiali posizionati davanti alla chiesa di Sant’Acquilino e martedì 17 ho partecipato a ben 2 Messe al mattino (ore 7 ed 11); all’incrocio con via Foscolo come mi ha segnalato un Pensionato Cassanese x Cassano d’Adda Ambiente c’era i 4 cestini strapieni; mercatino della Pro Loco al pomeriggio ed in serata santo Rosario con benedizione, Banda Musicale, fuochi d’artificio ed estrazione della sottoscrizione a premi.
Purtroppo non ho potuto visitare la mostra per il GreenPass che non si apriva sul cellulare.
Il Tenente Colombo ha colpito per la pulizia dei 4 cestini in meno di 24 dalla segnalazione del Pensionato residente!
Ho accetto la sfida dei Candidati Sindaco a correre per la Città, anche se sono un settantenne!
Riunione in aula consigliare per la Festa patronale.
Giovedì 19 siamo ritornati in montagna con la sorpresa della sostituzione della traversa della porta di calcio pericolosa, ma la fioriera davanti all’ex ristorante Belvedere ed appena di fianco al cancelletto d’ingresso al parco giochi è ancora piena l’immondizia!
La Farmacia di Oltre il Colle(Bg) è “SUPER” per i 2 Green Pass!
Il 9 agosto avevo allertato il Sindaco affinché provvedesse a farla svuotare la campana strapiena di vetro con vetro anche fuori entro Ferragosto, ma quella sotto l’arena adesso è quasi colma!
Il mercatino c’è stato ieri, ma come Villeggianti Veterani OLTRE IL COLLE & Alta Valle SERINA ci chiediamo quando puliranno in piazzetta sotto la chiesa dedicata a San Bartolomeo?
Serata all’arena organizzata dalla Pro Loco col Soccorso Alpino del CAI che ha allestito una barella appesa ad una fune vicino al fuori strada ed hanno proiettato diversi video ripresi in tutt’Italia.
È da un paio di giorni che al parco giochi x bambini il cestino dei rifiuti è strapieno e c’è una mascherina del COVID x terra. Come Villeggianti Veterani OLTRE IL COLLE & Alta Valle SERINA ci lamentiamo e segnaliamo che dopo la serata di ieri c’erano dei giovani fuori orario che si divertivano sempre nel parco giochi!
Domenica 22 Messa con la statua di San Bartolomeo già pronta in chiesa pfoprio sotto la dedica sul soffitto perchè si farà la processione oggi pomeriggio.
In serata la Banda Musicale San Bartolomeo di Oltre il Colle(Bg) si è esibita nell’arena grazie alla Pro Loco con un musicante che ha suonato lo strumento tipico bergamasco chiamato il “baghèt” con una gaffe del Sindaco che l’ha chiamata Banda di Dossena, ma gli ho urlato di sistemare la frana ad Oltre il Colle.

Post scriptum: meno male che a Cassano ci sono le parrocchie nei giorni precedenti al 17 a San Dionigi , attorno al 24 per San Bartolomeo a Groppello ed il 29 per la Festa Cappella della Pandina a Cassano con Cascine San Pietro.

Il 21 marzo scorso ci sono state le primarie del centrosinistra ed ha vinto il Vice Sindaco Vittorio Caglio:

Il 3 agosto sono apparsi questi manifesti per le elezioni comunali autunnali col candidato Sindaco con 3 liste:

La fine della gestione del Parco Belvedere affidato alla sua cooperativa “Punto d’Incontro” è scaduta il 25 luglio scorso, ma il giornalista Stefano su “il Giorno” di ieri ha scritto questo articolo:

Vittorio Caglio con la delega allo Sport ha fatto un autogoal perchè come la mia ex collega Assessora allo Sport Arianna Moreschi che il 5 maggio 2018 l’aveva preceduto invitando i giovani ad andare a giocare a calcio ad Inzago:


Post scriptum: perchè nessuno chiede le dimissioni di Caglio in quanto ha scaricato la gestione al Comune, ma accordandosi col Sindaco Roberto Maviglia?

Chiedo per l’ultima volta le Dimissioni del mio ex Sindaco Roberto Maviglia & tutti i Soci( Assessori e Presidente del “Comitato d’indirizzo e controllo” Luisa Comotti Ghidini perchè per la Casa di Riposo comunale “Istituzione Belvedere” (gestita dalle Cooperative KCS Caregive e Monterosso) non si potevano perdere 23 milioni di € in quanto sono Laureato in Economia e Commercio con la tesi sulla “Psicologia del Vecchio” perchè volevo fare il Direttore in RSA lasciando la banca.
Ho fatto il Volontario per molti anni ed ho partecipato a diverse feste di compleanno che venivano organizzate una volta al mese prima dell’epidemia che ha invece fatto registrare purtroppo 33 decessi su 70 Ospiti nel 2020 durante il COVID19!
Mi ricordo che soltanto Mario Albè( Segretario della Commissione d’Inchiesta consigliare) ha chiesto l’anno scorso le dimissioni della Presidente in Consiglio poi inviate al Prefetto di Milano, ma ritirate dal collega Andrea Moretti e quindi stoppate).
L’Assessore competente Arianna Moreschi( mia ex collega 2011-2015) cos’ha fatto col suo ufficio di Assistenti sociali anche laureate?

Post scriptum: spero che il 4 ottobre prossimo vengano elette persone competenti e non solo chiacchieroni!

Premetto che come ex Assessore allo Sport( 2011-2015) il Centro Sportivo comunale, intestato al Calciatore Trevigliese Giacinto Facchetti con lo stadio dedicato al Cassanese Valentino Mazzola con attorno al campo di calcio la pista d’atletica leggera( che ho voluto io come Presidente della Commissione Sport comunale con 6 corsie e 2 rettilinei, anzichè 4 come proposto dall’ex Assessore) e l’ex pista sintetica di Sci di fondo del CAI dedicata all’Amico Valerio Pizzuti installata vicina al Pattinodromo dedicato all’altro comune Amico Dino Galliazzo, ha solo 2 bagni pubblici aperti al pubblico ma non accessibili ai disabili anche se l’Assessore competente( con le 2 deleghe allo Sport da 3 anni ed al Commercio da 5) nonchè Vice Sindaco Vittorio Caglio dal 2011 è il Capo delle Cooperative Cassanesi che ha iniziato come Volontario nell’ANFFAS come me ma lui facendo il “servizio civile” ed ora è candidato Sindaco come me in autunno.
Avevo suggerito un servizio trasporto bus-navetta, ma come al solito neppure i Consiglieri comunali di minoranza sono stati informati sui lavori e che tipo d’intervento avrebbero fatto!
Mercoledì 21 luglio 2021 sul sito comunale: Spostamento temporaneo mercato settimanale
A causa di un importante intervento di riqualificazione di via Rossini (compresa l’area del parcheggio) il mercato settimanale del giovedì sarà spostato temporanea

Su Facebook una mia Amica ha fotografato i 4 nuovi contenitori dell’immondizia colorati, ma rinchiusi nelle strisce di plastica del cantiere.
Ieri c’era un articoletto sulla “Gazzetta dell’Adda” e ho visto l’area del parcheggio in via Rossini che era chiusa perchè il mercato sarà trasferito da settimana prossima, ma hanno già iniziato i lavori che dovevano partire ad agosto ed il proprietario della FIAT Panda non è in multa; ma come potrà uscire dal cantiere chiuso?
Anzichè tagliare-sostituire gli alberelli-siepe in mezzo al parcheggio hanno purtroppo tagliato 4 tigli sani!


A mezzogiorno è arrivato il giovane Autista previdente ed efficiente perchè ha sciolto un nodo del nastro bianco-rosso, ha spostato una transenna, è uscito coll’auto ed ha richiuso il passaggio!